Menu Chiudi

Realm Events [ D&D5e ] : Scintille di Storie | Recensione

Il prolifico team di Sign of the Dragon ci ha inviato un altro loro prodotto per a scopo valutativo: Realm Events, un supplemento in PDF in inglese per D&D5e che fornisce idee per eventi in aree civilizzate, dagli insediamenti alle città ai regni. Possono essere utilizzati per arricchire la descrizione del mondo nel quale vivono i personaggi o direttamente come spunti per coinvolgerli in prima persona.

Eventi per ogni mondo e ogni sistema

L’utilità di questo compendio è così spiegata nella sua introduzione:

Questo libro è stato scritto per aiutare i DM ad aggiungere profondità ai mondi che fanno giocare. Nello specifico, questo volume offre ai DM la possibilità di creare rapidamente eventi e incontri in villaggi, paesi e città. Ciò è particolarmente utile quando i personaggi finiscono in un’area che il DM non ha ancora creato in dettaglio.

Sign of the Dragon

Realm Events non ha riferimenti geografici particolari pertanto può essere usato in qualunque setting fantasy. In realtà molti spunti sono universali e, con le opportune modifiche, potrebbero andare bene per qualunque ambientazione. Per quanto il prodotto sia stato creato appositamente per il gioco di ruolo più famoso del mondo, non ci sono statistiche nè riferimenti a regole. Pertanto può tranquillamente essere considerato una risorsa universale per i giochi di ruolo.

Realm Events nel dettaglio

Realm Events è un PDF di 20 pagine, classica impaginazione di D&D5e sempre ripresa da Sign of the Dragon. Ci sono belle immagini originali e altre riutilizzate tramite Dungeon Masters Guild, alcune più azzeccate, altre apparentemente riempitive e basta. Cionondimeno l’effetto visivo è piacevole e il prodotto è di facile consultazione.

Dal punto di vista dei contenuti sono presentati 55 eventi, 37 dei quali ambientati in un villaggio o una città e 18 che possono verificarsi in un’area più ampia, come una regione o un regno. Per ogni evento c’è una breve descrizione e un piccolo paragrafo intitolato “cosa possono fare i personaggi”. Le possibilità vengono ulteriormente ampliate grazie a 40 tabelle per generare casualmente i dettagli.

Per dare un esempio uno degli eventi regionali è l’arrivo di un ambasciatore. La motivazione della visita può essere scelta a proprio gusto o casualmente tra 6 possibilità e anche l’interazione dei personaggi con l’ambasciatore offre la medesima varietà di scelta. In breve tempo è possibile così generare lo scheletro di un’interessante accadimento. Può essere usato semplicemente da sfondo per rendere vivo e interessante il luogo dove si trovano i personaggi o può diventare la pietra miliare della trama per le successive sessioni.

Le mie considerazioni su Realm Events

Trovo Realm Events uno dei prodotti più azzeccati di Sign of the Dragons per D&D5e. Non aspettatevi idee geniali o spunti mai sentiti prima, ma questo compendio fa molto bene il lavoro per cui è stato scritto. Gli spunti sono brevi, poco dettagliati e con diverse possibilità, perfetti per poter essere presi e inseriti con facilità in qualunque campagna possano adattarsi. Sono come una scintilla che serve ad accendere il fuoco della fantasia nel master e nei giocatori. Mi piace che sia così monografico. Si tiene il PDF pronto al bisogno e, senza necessità di trovare le tabelle dentro un manuale più grande, si ha subito tutto ciò che serve.

Lo si può acquistare a circa 2,70€ presso il sito Dungeon Masters Guild. Il formato è giusto, il contenuto adeguato, il prezzo anche. Pur parlando di piccole cifre, prima di leggerlo avevo un po’ storto il naso, ritenevo che il costo più corretto sarebbe stato sotto i 2€, trattandosi di 20 pagine senza necessità di grandi revisioni. Dopo averlo letto invece penso che la qualità vada premiata e il prezzo sia un ottimo investimento. A volte ai master (e ai giocatori) non servono mirabolanti avventure prefatte, ma solo una spinta nella giusta direzione e poi la libertà di vivere ciò che la mente crea. In questo senso Realm Events offre, in poco spazio e a poco prezzo, centinaia di avventure diverse racchiuse in piccole scintille.

Continua a seguirci per essere sempre informato su altri prodotti di Sign of the Dragon come Realm Events !

1 commento

  1. Pingback:Of Warlocks & Patrons: Patti Chiari | Recensione - No Dice Unrolled

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.